23 Giugno 2016

Spin. Ai confini del digitale

Spin. Ai confini del digitale

Vivendo e lavorando in questo momento storico, siamo totalmente immersi in cambiamenti rapidi e nei quali è difficile orientarsi. Sentiamo spesso raccontare di una startup, un tool digitale, un nuovo approccio al mercato come le più grandi rivoluzioni “ever”, come l’ultima frontiera, the next big thing.
A volte questo è vero, in molti altri casi sono bolle che si sgonfiano nell’arco di pochi mesi. Orientarsi in questo contesto di cambiamenti continui è difficile; questo il motivo per cui abbiamo pensato di chiamarvi a raccontare la vostra storia.

Quei “confini” del digitale di cui parla il sottotitolo non sono i punti più estremi del ricerca, ma sono le polarità tra le quali, almeno ci sembra, oscilli l’innovazione.

L’introduzione di un processo di digital manufacturing in un’azienda artigiana aumenta un potenziale produttivo, aumenta le possibilità di personalizzazione, o riduce la peculiarità del fatto a mano? Uno store che si apre all’ecommerce diventa più vicino, rendendo i prodotti più accessibili, e avvicina clienti lontani geograficamente, o rende la relazione con il retailer più lontana? Lavorare a distanza migliora o peggiora la qualità della vita e del processo di lavoro?

Abbiamo chiamato 10 relatori per avere il loro punto di vista su ciò che sta realmente cambiando la loro professione, il loro mestiere, il loro mondo – e ciò che invece è innovazione solo a parole.

Siamo convinti che chi sta lavorando “dentro” ai meccanismi dell’innovazione sia la persona giusta per aiutarci a trovare le coordinate per orientarci tra bitcoin e virtual reality, digital manufacturing e smart work.

Pillole di futuro – Spin è realizzato da Identity Atlas e Marketing Arena, con PoPlab come partner.
24 giugno 2016, Rovigo, PoPlab ore 18.

Decoration
This site is registered on wpml.org as a development site.